Visualizzazione post con etichetta pasta. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta pasta. Mostra tutti i post

venerdì 2 dicembre 2016

Fettuccine agli Asparagi!!!







Da quando ho aperto il blog...... cioè nel lontano 2013!!! è stata la prima volta che mi sono assentata per così tanto tempo.....vi chiedo scusa....ma ne avevo bisogno.....sono alla ricerca di cambiamenti continui e nuovi stimoli, per cui ho preferito rallentare, e valutare se continuare in questa direzione o compiere una svolta....

La verità è che questo piccolo spazio virtuale mi manca, è il mio piccolo rifugio dove in fin dei conti condivido una grande passione e l'ho sempre fatto con gioia e amore!


Ritorno quindi molto più serena e vicina al periodo dell'anno che più amo, infatti il Natale  si avvicina sempre più e il mese di Dicembre risveglia in noi il desiderio di portare in tavola piatti gustosi e confortevoli circondando i nostri ambienti di lucine e odori speziati!


Oggi voglio condividere un primo piatto tanto goloso quanto sano e semplice da realizzare, adatto alle occasioni speciali, ma anche a quelle giornate che hanno bisogno della giusta dose di conforto che solo un piatto di pasta sa donare!

Prepariamo insieme le fettuccine di semola con una crema di asparagi, che sono sicura conquisterà chiunque!!!






Dosi per 4 persone:


  • 400 g di fettuccine o tagliatelle di semola di grano duro
  • 1 mazzo di asparagi
  • 250 ml di panna di riso 
  • 1 porro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • olio e.v.o. q.b.
  • sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per prima cosa laviamo i nostri asparagi, privandoli della base dei gambi che risulta essere sempre più duretta, e tagliamoli a rondelline, allo stesso modo laviamo e affettiamo il porro.

Poniamo su fiamma una padella antiaderente e aggiungiamo un cucchiaio di olio extra vergine,  lasciamo stufare  il porro per qualche minuto e  aggiungiamo le rondelle di asparagi, per poi sfumare tutto con il vino bianco.

Non appena  l'alcool sarà evaporato aggiungiamo un cucchiaino di dado vegetale ( io uso quello fatto in casa da mia madre) e una tazza di acqua calda, ovviamente potete anche preparare un brodo vegetale semplicemente portando a bollore una costa di sedano, una carota e una cipolla.

Abbassiamo la fiamma, copriamo e lasciamo cuocere per circa 15 minuti o finchè l'acqua non sarà quasi del tutto evaporata.

Nel frattempo cuociamo le nostre fettuccine,  quando gli asparagi saranno cotti con l'aiuto di una forchetta schiacciamone una parte e aggiungiamo la panna di riso, un pizzico di pepe e se necessario ( vista la presenza del dado vegetale ) un pizzico di sale.

Scoliamo la pasta e condiamola versandola direttamente nel sughetto, impiattiamo e serviamo immediatamente!!!

Una vera bontà semplice da preparare e deliziosa, un vero comfort food!!!




Vi abbraccio tutti virtualmente, alla prossima

Jorgette 

lunedì 21 marzo 2016

---> PESTO DI CAVOLO NERO <----






Un'eternità dall'ultimo post............ però quanti cambiamenti e tutti positivi! :))))


In questo momento vi sto scrivendo direttamente dal nostro  ( mio e del mio maritozzo ) sogno realizzato....la nostra nuova casa, che mi ha conquistata dal primo momento in cui vi ho messo piede!

E' stata lei a sceglierci,  io ormai ne avevo perso le speranze..... dopo 1000 ricerche e 1000 case viste e mai piaciute, arriva lei....un bagno di sole in tutti i suoi ambienti, un profumo avvolgente e una vista mozzafiato..... e  così senza che ce ne rendessimo conto siamo divenuti proprietari!!!!!!

Al mattino il sole invade tutte le stanze ed il sorseggiare il caffè appena svegli guardando il mare rende ogni attimo speciale e la giornata non può che essere positiva!!! 

Si capisce che ne sono innamorata????  

Finalmente anche la connessione internet è definitivamente ripristinata per cui eccomi tornata!!!

In questi giorni lontana dal pc, ho spignattato notevolmente nella nuova cucina, e finalmente dopo diversi fallimenti, ed insieme all'aiuto di mia madre sono riuscita addirittura  a dar vita al mio lievito madre.....ancora oggi non ci credo!!!

Infatti a breve preparatevi ad una sfilza di ricette sui lievitati.......

Intanto oggi, vi propongo una ricetta facilissima , nutriente, raw e davvero gustosa....

Finalmente dopo tanto tempo sono riuscita a trovare, in una bottega naturale della mia città, il tanto decantato cavolo nero e come tutti i food lover della blog-sfera ne sono rimasta folgorata!!!

E' davvero buonissimo oltre ad essere super nutriente, infatti ha un elevato apporto di calcio, ferro, potassio, acido folico,  ed altre vitamine, è povero di calorie ed super versatile, infatti se si cercano ricette a base di quest' ortaggio ve ne sono miliardi, quindi anche super versatile!!! 

Data la gioia di averlo trovato, non appena giunta a casa ho voluto subito provarlo, e per poterlo gustare al meglio ho voluto mantenere inalterati tutti i suoi nutriente ed è così che ho dato vita ad un gustosissimo pesto!



INGREDIENTI per un vasetto da 200 ml:

  • 1 cespo di cavolo nero lavato ed asciugato
  • 1 manciata di anacardi al naturale 
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 cucchiaino di lievito alimentare in scaglie
  • 1/2 bicchiere d'acqua naturale
  • 1 cucchiaino di olio e.v.o.
PROCEDIMENTO:

Per prima cosa laviamo ed asciughiamo per bene il nostro cavolo, riduciamo in piccoli pezzi le foglie, privando le più coriacee dello stelo centrale.

Poniamo tutti gli ingredienti nel boccale del frullatore, ed azioniamo alla massima potenza finchè non si formerà una crema, qualora fosse necessario aggiungiamo un altro pò d'acqua per rendere il nostro pesto più vellutato!

Ed ecco uno dei condimenti più facili e gustosi per accompagnare un bel piatto di pasta!

Io l'ho assaggiato con dei fusilli fatti con 100% di farina di piselli..... un piatto spettacolare ed altamente proteico! 

Spero di non avervi annoiato con il mio fiume di parole, ma era da troppo tempo che non condividevo con tutti voi, ne ho sentito la mancanza!!!



A prestissimo

Baci
Jorgette

martedì 5 novembre 2013

PENNETTE INTEGRALI AL RAGU' DI FUNGHI


PENNETTE INTEGRALI AL RAGU' DI FUNGHI





Buon pomeriggio golosoni,
Oggi vi propongo una ricettina salata, vado pazza per la pasta e con un sugo si funghi super light beh che dire... Una poesia!!!! 
Un piatto gustoso e nn elaborato!


INGREDIENTI:

  • 1 Cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 300 gr di funghi freschi ( io ho usato i pleurotus)
  • Salsa di pomodori pelati
  • Vino bianco secco
  • 350 gr di pennette integrali
  • Rosmarino
  • Basilico
  • Olio e.v.o.
  • Sale e pepe q. b.

PROCEDIMENTO: 
Tagliate finemente una cipolla e versatela in una padella con un cucchiaino di olio, fatela appassire aggiungendo un pizzico di sale per far si che la cipolla si ammorbidisca e non bruci, aggiungete l'aglio e il rosmarino tritato e fate soffriggere il tutto per 1 minuto.
Nel frattempo sminuzzate i funghi freschi e versateli nel tegame con la cipolla e gli altri aromi.
Saltateli in padella per amalgamarli agli altri ingredienti e sfumateli con mezzo bicchiere di vino bianco secco.
Lasciate evaporare l'alcol e unite la salsa di pelati precedentemente schiacciati.
Salate e pepate e fate cuocere a fiamma dolce per circa 30-40 minuti, dipende dal tempo a disposizione, io quando si tratta di sughi prediligo le cotture lunghe.
Poco prima che termini la cottura del ragù, lessate le pennette in abbondante acqua salata, quando saranno al dente scolatele e conditele con abbondante sugo, cospargete di basilico fresco un filo d'olio e poi gnammmy!!!! 
Davvero un piatto buonissimo ;)


Alla prossima 
Baci 
Jorgette