Visualizzazione post con etichetta mirtilli. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta mirtilli. Mostra tutti i post

giovedì 30 aprile 2015

Tortina ai Mirtilli






Se date una sbirciata al mio profilo instagram, noterete di sicuro che ho una predilezione per il momento della colazione, al mio risveglio non può mancare un buon caffè, carboidrati  che mi diano energia tra cereali, pane integrale, un bel cappuccino o di soia o d'avena ed immancabile la frutta fresca ( lo so lo so mi tratto bene ; D ).

Il mio frutto preferito è il mirtillo, e quando lo trovo ne acquisto cestini in quantità, che spazzolo via in pochissimi giorni!
Inoltre ho sempre voglia di sperimentare dolci e crostate da farcire con queste deliziose palline viola, ed è proprio così che è nata questa tortina soffice, vegan e deliziosa.....

Non vedevo l'ora che giungesse il mattino per fare colazione molto più del solito!!!!.

Non so se vi è mai capitato di acquistare un muffin ai mirtilli della nota catena di caffetterie Starbucks , ma questa tortina ha esattamente lo stesso sapore e consistenza, con la differenza di essere priva di uova, e burro e molto più sana e light!!

 Ecco cosa ci occorre per prepararla.......



INGREDIENTI per uno stampo da 18-20 cm:

  • 100  g di mirtilli freschi
  • 130 g di farina di farro
  • 85 g di farina manitoba bio
  • 40 g di mandorle tritate ridotte a farina
  • 3 cucchiai di zucchero di canna grezzo
  • 1/2 cucchiaino di lievito bio
  • 1 pizzico di sale
  • 60 ml di olio di riso ( o di girasole )
  • scorza e succo di 1 limone bio
  • 2 cucchiai di sciroppo d'acero ( facoltativo )
  • 170 ml di latte di soia ( o latte vegetale che preferite)
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere o estratto



PROCEDIMENTO: 

Preriscaldiamo il forno a 180° ed rivestiamo di carta forno la tortiera scelta.

Iniziamo versando in una ciotola le farine, le mandorle, il lievito, il pizzico di sale, la scorza del limone, la vaniglia e mescoliamo.

In un altro recipiente e con l'aiuto di una frusta emulsioniamo  olio, latte, zucchero, sciroppo d'acero  ed il succo di mezzo limone.

Versiamo gli ingredienti liquidi su  le polveri e con un cucchiaio di legno amalgamiamo l'impasto, finché le farine non saranno assorbite.

Laviamo ed asciughiamo i mirtilli, ma  prima di unirli all'impasto cospargiamoli con un cucchiaino di farina, questo permetterà ai frutti di non sprofondare nell'impasto.

Trasferiamo il composto nella tortiera ed inforniamo per 25-30 minuti, io consiglio sempre di fare la prova dello stuzzicadenti poiché i forni non sono tutti uguali! 

Questa tortina è davvero un'esplosione di sapore, soffice, profumata, salutare e povera di grassi......

Potrebbe essere un'idea sfiziosa da gustare come dessert in occasione del 1° Maggio, che ne dite????

Ne approfitto per  augurarvi  un felice e lungo week-end ;)



Alla prossima

Jorgette