lunedì 15 maggio 2017

Crostatina Mora Mirtilla.....Vegan e deliziosa!!!






si si lo so....questa maledettissima prova costume che inizia ad ossessionarci già dai primi giorni di maggio..... e si inizia a fare attività fisica tipo pazze....a considerare il pane a tavola come il  più crudele tra i  nemici.......e a pensare con nostalgia alle numerose torte ingurgitate durante l'inverno che  non si sa perchè pensavamo non facessero ingrassare   ahhhhhhhhhhhhhhhhhh.....perchè ogni anno ci ritroviamo a questo punto perchè???????????? 🙈🙈🙈

Ma è tempo di dire basta a tutto questo..... e quindi sapete che faccio? Scrivo la ricetta di una golosissima, ma sanissima e super light Crostatina dal nome mora mirtilla, che appaga gli occhi, il palato e non ci fa sentire per niente sconfitte davanti alle nuove collezioni di costumi da bagno per l'estate che ormai si avvicina........................

e poi CHISSENEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! 





INGREDIENTI per uno stampo da 22 cm:
per la frolla:

  • 180 g di farina d'avena integrale
  • 2 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • 40 ml di olio di riso
  • un pizzico di vaniglia in polvere
  • scorza di limone grattugiata
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • 2-3 cucchiai di acqua fredda
  • 1 pizzico di sale
per la crema:
  • 250 ml di latte di riso o avena
  • 1 cucchiaio di sciroppo di riso o zucchero di canna 
  • 2 cucchiai rasi di amido di mais
  • 1 pizzico di curcuma
  • scorza di limone q.b.
Copertura:
  • 25 g di more
  • 25 g di mirtilli
  • scagliette di cocco
PROCEDIMENTO:

Iniziamo preparando la frolla, semplicemente versando la farina nella terrina, alla quale aggiungeremo, lo zucchero, l'olio, la vaniglia, il lievito il pizzico di sale  e la scorza di limone.

Con l'aiuto di un cucchiaio di legno iniziamo ad amalgamare il composto e quando avrà raggiunto un aspetto granuloso/sabbioso aggiungiamo 2 o 3 cucchiai di acqua, impastiamo e formiamo il nostro panetto di frolla.

Avvolgiamo in pellicola trasparente e lasciamo riposare a temperatura ambiente giusto il tempo di preparazione della crema.

In un pentolino misceliamo, l'amido di mais con circa 100 ml di latte di riso prelevato dal totale e con l'aiuto di una frusta mescoliamo affinchè non si formino grumi, aggiungiamo il resto degli ingredienti e poniamo su fiamma moderata, continuiamo a mescolare finchè la crema non si sarà addensata.
Spegniamo e lasciamo raffreddare.

Riprendiamo la nostra frolla, stendiamola su una spianatoia leggermente infarinata con l'aiuto di una mattarello e rivestiamo lo stampo da crostata scelto, io ne ho usato uno in silicone, per cui non ho dovuto oliare ed infarinare, se non lo avete potete anche rivestire la teglia con della carta da forno.

Bucarelliamo il fondo con una forchetta, così da non far crescere la nostra frolla in cottura e ricopriamo con un foglio di carta forno la pasta, sul quale disporremo  ceci secchi o qualsiasi altro peso disponibile, in modo tale da poter effettuare la cottura della frolla senza farcia .

Inforniamo a 180° in modalità statico per circa 20 minuti.

Una volta cotta, lasciamo raffreddare completamente;

Farciamo il nostro guscio di frolla profumato con la crema pasticcera, cospargiamo di more, mirtilli e  scagliette di cocco,  gustiamo questa dolcezza con un enorme sorriso soddisfatto!!!!



Alla prossima
Jorgette

4 commenti:

  1. ahahah...mi hai fatto sorridere :-P
    Prova costume o no, questa crostata è assolutamente da provare (e scusa il gioco di parole!) ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro! :) che sbattimento questa prova costume!!!! ahhhhh ti abbraccio forte!!

      Elimina
  2. Meglio pensare di mangiare una fetta di questa meravigliosa crostata che pensare ai costumi da bagno, troppo golosa !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione!!!! ;) e cmq grazie mille per il complimento, sono felice ti piaccia!!!
      baci

      Elimina