mercoledì 30 dicembre 2015

BUON ANNO!!! con le Veg Lasagne al Ragù di Lenticchie e Besciamella d'Avena







Trascorso bene il Natale?????

Io devo ammettere che in questo ultimo periodo non sono stata molto social.... non ho pubblicato nuove ricette, nè postato fotine su instagram ed a dir la verità sono stata anche poco ai fornelli....ho lasciato che mamma e zia si occupassero di me...... in realtà ne avevo proprio bisogno!!

E' stato bello infatti  poter magiare liberamente qualcosa di buonissimo, preparato con amore e totalmente vegan...... in una casa amante della cucina tradizionale e non del tutto senza crudeltà.....la rivoluzione è davvero iniziata!!!

Ma siamo quasi alla fine di questo strano( almeno per me ) 2015, che mi ha dato grandi gioie offrendomi la possibilità di realizzare un  sogno..... ma anche dolori che lasciano segni indelebili.....

In ogni caso inizia il periodo delle grandi aspettative, degli innumerevoli buoni propositi....

  1. DA GENNAIO DIETA!!!! 
  2. SI FA JOGGING TUTTI I GIORNI!!!
  3.  COMPRERO' SOLO CIO' CHE MI E' NECESSARIO!!
  4.  STOP AGLI ACQUISTI INUTILI!!!
  5. I DOLCI SOLO IL FINE SETTIMANA


Caspita con i mi buoni propositi sono un po monotona .........  eh eh eh..... bhe L'IMPORTANTE è CREDERCI!!!!!

In ogni caso, oggi rispetterò la tradizione, cucinando un legume che è sempre di buono auspicio per l'anno che verrà!!!



Cioè le Lenticchie....... ma sotto forma di ragù, renderanno squisito uno dei piatti più cucinati al mondo ovvero le LASAGNE!!!!!

Questo delizioso condimento compirà la magia insieme ad una delicatissima e davvero buona besciamella fatta con olio di riso e latte d'avena ed insieme comporranno un piatto di sicuro successo, che accoglierà soddisfatto questo misterioso 2016! ;)

Vi ho convinto?????

INGREDIENTI per 8 persone:

  • 1 confezione di lasagne secche ( io ho scelto quelle di farro )
  • 1 mozzarella di riso

per il Ragù:
  • 300 g di lenticchie giganti bio ( lasciate in ammollo circa 30 minuti in acqua fredda )
  • 200 g di piselli surgelati bio
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 2 foglioline di alloro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 l di passata di pomodoro rustica bio
  • 3 bicchieri d'acqua naturale
  • olio e.v.o. q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • aglio in polvere q.b.
Per la Besciamella :
  • 1 l di latte d'avena senza zucchero
  • 70 g di fecola di mais ( o farina di tapioca )
  • 70 ml di olio di riso
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
PROCEDIMENTO:

Per prima cosa partiamo dal ragù!!

Dopo aver lasciato in ammollo le lenticchie, passiamole sotto il getto dell'acqua corrente e mettiamole in un colino.
Tagliamo a dadini sedano, carota e cipolla. e facciamo soffriggere con un cucchiaio di olio  in un tegame capiente.
Aggiungiamo le lenticchie, ed i piselli ancora surgelati, facciamo insaporire qualche minuto, e non appena l'acqua dei piselli sarà evaporata e   sentiremo sfrigolare, sfumiamo con il bicchiere di vino.
Quando tutto l'alcool sarà evaporato aggiungiamo il resto degli ingredienti, cioè il concentrato di pomodoro, la passata rustica, l'alloro e le spezie.
Aggiungiamo l'acqua, mescoliamo, abbassiamo la fiamma al minimo e facciamo cuocere per circa 1 ora, controllando sempre la consistenza del nostro sugo, infatti durante la cottura se necessario bisognerà aggiungere altra acqua.

Durante la cottura del nostro ragù, possiamo dedicarci alla besciamella:





In un pentolino dal fondo spesso, formiamo il  roux a base di olio di riso e fecola di mais, creando una cremina grazie all'aiuto di una frusta.
Poco per volta aggiungiamo il latte d'avena, continuando a girare di modo da evitare il formarsi dei grumi.
Aggiungiamo sale e pepe e mettiamo la pentola su fiamma moderata.
Mescoliamo con un cucchiaio di legno finchè la crema comincerà ad addensarsi, ma dobbiamo far attenzione affinchè non diventi troppo densa, ma dovrà semplicemente velare il dorso del cucchiaio, in quanto la besciamella vegetale, anche dopo la cottura tenderà ad addensarsi sempre più.

Una volta pronta, spegniamo la fiamma ed aggiungiamo un pizzico di noce moscata!
Credetemi è buonissima e poi l'olio di riso non essendo un grasso dal sapore marcato, la rende delicata e molto versatile come crema, anche per farcire crepes o torte rustiche.

Affinchè non si formi una fastidiosa pellicina in superficie, è bene coprire la besciamelle con della pellicola trasparente a contatto, cioè completamente aderente alla crema.





Tagliamo a dadini la mozzarella di riso, e preriscaldiamo il forno a 200°.

Il ragù sarà pronto quando le lenticchie risulteranno tenere, non dimentichiamo prima di comporre le lasagne di eliminare le foglioline di alloro.

Se si vogliono  abbreviare i tempi  di preparazione volendo si può utilizzare la pentola a pressione, ma io adoro rispettare la tradizione in certi casi ed i  lunghi tempi  di cottura.

Inoltre volendo con un frullatore ad immersione possiamo dare al nostro ragù  una consistenza più simile a quello di carne , io con questo trucchetto ho ingannato molti palati! ;)

Siamo pronti adesso, a comporre le nostre lasagne, disponendo su una teglia prima un cucchiaio di besciamelle, poi uno di ragù, le sfoglie al farro ed infine i cubetti di mozzarella di riso, proseguiamo così fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Inforniamo per circa 25-30 minuti e lasciamole riposare qualche minuto prima di servirle, così da potere assaporare tutti gli ingredienti!!

La Lasagna perfetta, sana, senza crudeltà, bella , golosa e di buon auspicio!!

Con questa ricettina vi auguro un felice e spensierato

         BUON ANNO!!!!!!!!!


Ci vediamo nel 2016!!!!!!!

Baci

Jorgette


10 commenti:

  1. Ciao Jo <3 riesco solo adesso a passare a salutarti. Sono rientrata da poco da Barcellona dove ho trascorso il Natale e qualche giorno da turista ^_^ Ne approfitto x lasciarti i miei migliori auguri di felice anno nuovo <3
    A presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mi hai preceduta!!!! Ricambio affettuosamente gli auguri!!! Che il 2016 possa essere sereno, felice e ricco di novità!!!! Un abbraccio

      Elimina
  2. Che buone! Non sai quanto le desidererei ora, che sono a trascorrere il capodanno a Copenaghen e non si trova facilmente cibo veg :( Un abbraccio e tanti auguri di buon anno :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcezza sono sicura che con le tue super abilità da chef riuscirai a mangiare divinamente! Per le lasagne c'è sempre tempo!!! ;) ti mando un grande abbraccio e ti auguro un meraviglioso 2016!!! A presto!!!

      Elimina
  3. Tantissimi auguri per un 2016 che ti porti solo cose belle!!!
    Da provare il tuo ragù di lenticchie e anche le lasagne ma con la mia classica besciamella....
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Augurissimi a te dolcissima Laura!!!! Sono sicura che anche con la tua besciamella sarà un piatto strepitoso!! Fammi sapere !!
      Un abbraccione

      Elimina
  4. Piacere di conoscerti Jo. Ricambio volentieri e arrivo in queste favolose lasagne - senza carne sono meglio- Ci sentiamo presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellezza! grazie per essere passata a trovarmi!! mi fa tanto piacere!!!
      Senza carne tutto è assolutamente meglio! ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Fantastiche queste lasagne alle lenticchie, quanto mi piacciono! Annoto subito la ricetta, grazie!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che sei sempre carinissima!!
      Baci

      Elimina